Forum2014

Questo Forum ambisce a connettere tutti coloro che si interessano delle seguenti tematiche: Politica, Economia, Finanza, Società, Religione e Radiocomunicazioni.
Capitolo Radiocomunicazioni: piattaforme VOIP: TEAMSPEAK3 - FRN - EQSO - ZELLO - CB - PMR - LPD - SRD - PONTI RIPETITORI - GATEWAY - PARROT - RADIO SURPLUS
Forum2014

(Radiantismo & Attualita')

Visitors mini


Ultimi argomenti

dx mouse disabilitato


tasto risalita


Your IP

DMR


Server VOIP-RADIO


Radioamatore INFO


Emergenza24

Emergenza24 -

Il 12.06.2017 alle ore 14:28 italiane (le 15:28 locali) si è verificato un forte terremoto di Magnitudo Mw 6.3 ad una profondità di 10 km nel Mar Egeo tra la Turchia e la Grecia. Una delle isole più vicine, Lesbo, ha riportato molti danni.


  • Nuovo Argomento
  • Rispondi all'argomento

IMU VA ELIMINATA. VI SPIEGO PERCHE'

Condividi

Sondaggio

Sei d'accordo?

[ 0 ]
0% [0%] 
[ 0 ]
0% [0%] 
[ 0 ]
0% [0%] 

Totale dei voti: 0
avatar
PU7MKI
Admin

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 23.03.14
Località : Brasile

IMU VA ELIMINATA. VI SPIEGO PERCHE'

Messaggio Da PU7MKI il Lun Ott 13, 2014 11:49 am


L’imposta arriva ad aliquota max dell’1,06% .
Nel 2012 l’incasso IMU è stato di 24Miliardi , 4Miliardi dalla “prima casa” e 20 MILIARDI da terreni , capannoni, negozi. Il problema non è IMU “primacasa”, quella che vuole cancellare Berlusconi, ma il restante di 20 miliardi su TERRENI , CAPANNONI, NEGOZI! Chi ha messo questa imposta è un Pazzo od un Ignorante. Gli immobili generano reddito solo se sono affittati , locati, venduti, IMU è un imposta incostituzionale! Nel 2012 le compravendite sono crollate di oltre il 25%, ma è solo l’inizio. imu e credit crunch hanno creato il domino del comparto edile italiano(che non è in bolla), e questo trascinerà l’intera economia nel baratro!
L’imposta IMU all’1% crea una svalutazione dell’immobile che andrà dal 35 al 40% del valore dell’immobile stesso. Vi sembra impossibile? Facciamo i conti, è matematica finanziaria. L’IMU così come è ora è una imposta:
1)annuale( si paga ogni anno);
2)costante(si paga ogni anno per tutti gli anni)
2)posticipata(si paga in due rate posticipate e non anticipate);
3)illimitata(è stato stabilito da quando si inizia a pagarla, ma non è stato messo un limite di durata, come per esempio l’Isi del 2002, pertanto si presume applicata costantemente per un tempo infinitamente lungo di anni).
Se un immobile in “ordinarietà”, senza imposizione IMU vale 100, quanto varrà di meno quando sarà gravato da un imposta dell’1% da pagarsi ogni anno, per sempre?
Dobbiamo “ATTUALIZZARE” ad ora tutte le future annualità imu che dovremo pagare per sempre, per sapere quanto vale in questo momento l’imu che dovremo pagare in futuro.
La formula è quella della “Accomulazione iniziale di annualità costante posticipata illimitata”(che qui chiamiamo A) : A= a/r dove “a” è l’annualità imu da pagare ed “r” è il saggio di capitalizzazione. Ipotizzando l’annualità imu sia all’1% ed il saggio di capitalizzazione attuale al 2,5% otteniamo :
A= 1%/2,5% = 40 (Valore attuale di tutte le rate future imu da pagare)
Quindi se ipotizziamo un immobile del valore di 100.000€ A= 1000/0,025= 40.000€!! Significa che il valore attuale di tutte le rate future IMU da pagare a carico del proprietario con aliquota IMU all’1%, considerando un saggio del 2,5%,vale il 40% del dell’immobile.
Il nostro immobile che senza imu valeva 100.000 €, con l’onere IMU 1% andrà a valere 100.000-40.000= 60.000 Euro !!! Capite che è una Pazzia….
Lo Stato Italiano per incassare 24 miliardi anno, sta facendo svalutare il nostro patrimonio immobiliare di circa il 40% . Il contrario di quello che dovrebbe essere fatto.
I nostri governanti ne hanno tenuto conto? Hanno mai fatto questi conti? Io credo che
IL PATRIMONIO DEGLI ITALIANI va quantomeno PROTETTO, e se possibile, RIVALUTATO!
Se mettiamo patrimoniale di 1000 euro su un conto corrente di 100,000€ , al cittadino rimane un saldo spendibile di 99.000€.
Sulla casa invece no!
Mettendo all’immobile la stessa imposta di 1000€ (COSTANTE, POSTICIPATA, ILLIMITATA), il cittadino oltre a trovarsi la spesa dei 1000€ si troverà che il suo immobile sconterà da subito l’attualizzazione delle future rate IMU e se andrà a vendere l’immobile perderà circa il 40% del suo valore iniziale! E’ FOLLIA! E’ pure disparità di tassazione tra uno che impegna gli stessi soldi per comperare casa piuttosto che metterli in banca( se li mette in banca a dormire sono poco tassati, se compera casa ha 11% ipocatastali più imu)
L’imposta IMU di quanti miliardi svaluta il patrimonio immobiliare italiano?
Dicono che il patrimonio immobiliare italiano sia stimato in 5.000 Miliardi di Euro.
Grazie al conteggio sopra effettuato, possiamo credere che l’imposta IMU causerà (la svalutazione è in corso, non avviene in un giorno) una svalutazione di circa il 40% degli immobili. Cioè? 5.000 Miliardi X 40% = 2.000 Miliardi!!!!! Cioè??? Con una sola manovra i nostri (s)governanti per incassare 24 miliardi annui creano involontariamente ed INUTILMENTE agli Italiani un impoverimento del loro patrimonio dell’incredibile somma di 2.000 Miliardi, che è pari al nostro debito pubblico .
Pensate sia finita? Purtroppo no! Cosa genera ancora questa imposta disastro?
Si dice che I cittadini italiani abbiano 900 miliardi di debito(passività finanziarie) che in buona parte è garantito con ipoteca sugli immobili. Se gli immobili in garanzia si svalutano, le banche cosa recuperano dagli incagli? Ora , che il periodo sia tra i più negativi della storia per aver messo a giocare assieme i giocatori del tavolo Cina&C. con i Giocatori del tavolo Euro senza mettere regole di gioco, lo sanno tutti , ma aggiungendo IMU si crea il domino. Molte aziende italiane in difficoltà stanno licenziando, saltando i pagamenti, chiudendo, fallendo. Il domino è partito.
Mai come ora, è importante che lo stato faccia si che i nostri immobili non si svalutino, e che il mercato immobiliare resti appetibile agli investitori e dinamico, in modo da agevolare l’uscita dai debiti di chi si trova in difficoltà , cosa che nel contempo fa anche da AIUTO SALVABANCHE.
Invece, complice l’IMU ed il credit crunch, gli investimenti edilizi sono crollati, lasciando a casa circa 350.000 persone direttamente impiegate in edilizia, e visto che in genere 1€ investito in edilizia ne genera 3 di indotto, affermare che Imu, unita al venir meno dei finanziamenti bancari, causerà 800.000/1.000.000 di senza lavoro, non è molto sbagliato. Imu , riguardo la diminuzione delle compravendite prima casa , non incide per nulla; E’ per tutte le altre compravendite (capannoni , terreni, negozi, uffici) che IMU ha creato il disastro! Nessuno investe più un euro nel mattone italiano come investimento, ne cittadini italiani, ne stranieri, che preferiscono dirottare gli investimenti in altri paesi.Come può pensare un investitore, di comperare uno spazio commerciale od un capannone, se sa che deve pagare decine di migliaia di euro annuali di imu, anche se locale è vuoto? Edilizia è uno dei motori economici principali, fa lavorare produttori di mezzi ed attrezzi da cantiere, settore del mobile e complementi, del ferro, distretto della ceramica, del laterizio, del cemento, studi professionisti di geom, arch, ingegneri, geologhi, laboratori prove, distretto del serramento,del vetro, industrie chimiche,colorifici, produttori di premiscelati, di materiali isolanti, commerciali idrauliche ed idraulici, elettricisti, fabbri, settore della plastica(tubature, avvolgibili), elettronica ed elettromeccanica (videocitofonia,caldaie, pompe), cave e miniere,produttori di automezzi, ecc ecc.., un indotto enorme. Diversi artigiani e piccoli imprenditori del settore edile nel 2012 si sono suicidati. Le compravendite immobiliari nel 2012 sono crollate fino a quasi il 30% in meno del 2011, Lo stato ne risentirà in termini di incassi Iva, ires, irap, imposte ipocatastali.
IMU VA ABOLITA SUBITO!!
PER L’INTERO,NON SOLO SULLA PRIMA CASA!!
Svalutare il patrimonio degli italiani impoverendoli di circa 2000 miliardi , per incassarne 24, è Follia. E far causare (volontariamente?) disoccupazione a quasi 1 milione di lavoratori è da “ergastolo”.
In italia circa 80 % delle famiglie è proprietaria dell’abitazione, vogliamo che diventino proprietari degli immobili banche e fondi, come in alcuni paesi accade? Ed il popolo tutti in affitto?E’ questa la direzione dove porta l’imu e tasse sugli immobili. La proprietà immobiliare ha reso ricchi gli italiani e l’Italia. Pensiamoci prima di distruggere tutto. Lasciamo agli altri l’economia drogata e malata dei fondi,della finanza di pochi speculatori senza scrupoli.
Per non parlare della incostituzionalità di questa folle imposta che non rispetta la capacità contributiva sancita dall’art. 53 Costituzione. Un immobile ha capacità contributiva solamente nel momento in cui viene venduto, locato, affittato, altrimenti non rende nulla! La capacità contributiva si misura in modo annuale con la dichiarazione dei redditi. L’invim era costituzionale, non l’ici/imu! Possiamo attaccarci ai cavilli per dire il contrario, ma la civiltà ed il buonsenso dove è? C’è gente che è costretta a vendere immobile per pagare imu! La costituzione art. 47 “incoraggia e TUTELA il risparmio, in tutte le sue forme…(…).. Favorisce l’accesso del risparmio popolare alla proprietà dell’abitazione”, il contrario dell’imu.
Imu è incostituzionale!(Vedi art. a parte)
Gli immobili in Italia sono già super tassati con le imposte di compravendita (ricordiamo che compravendita terreno agricolo è tassata al 18%, e un’acquisto di seconda casa, ufficio, negozio, ha ipocatastali all’11%!)
Cancelliamo IMU, questa imposta crea più danni che bene. Lo stato i 24 miliardi li recuperi dalle folli Spese Pubbliche piene di sprechi, mangerie, corruzioni, privilegi e quindi soprusi verso chi paga e vive con dignità.
Serve una Ag. USCITE più potente di Ag. Entrate per scovare e combattere sprechi, mangerie, mal gestioni , corruzioni, dei nostri funzionari pubblici. Va rivista l’organizzazione pubblica. Se Ag Entrate raccoglie in un anno 10-12miliardi (170-200€ abitante), sono convinto che una Ag Uscite anche molto più contenuta,fatta con i dipendenti che abbiamo già, raccoglierebbe molto molto di più che l’Ag. Entrate. Nessuno controlla le uscite, sono 800miliardi anno, 13.500€ ad abitante(compresi neonati), 54.000€ a famiglia di 4 persone(composta da due genitori e due bimbi). Sono impagabili per la capacità contributiva degli italiani. Corte dei Conti è insufficiente. Tutte le spese pubbliche, devono essere messe in rete in un unico server, visibili ad ogni cittadino ,dove ogni Comune, Ente pubblico ecc. inserisce fattura per fattura… autocontrollo del popolo… Ma i nostri funzionari pubblici non vogliono controllori…
- Gianluigi Dal Brun
fonte: http://gianluigidalbrun.wordpress.com/2013/04/20/vi-spiego-perche-limu-sugli-immobili-e-una-pazzia/
Basta un “Mi Piace” per aumentare la visibilità di questa pubblicazione e permettere ad altri di vederla e condividerla. Clicca su “Mi Piace”

  • Nuovo Argomento
  • Rispondi all'argomento

La data/ora di oggi è Lun Giu 25, 2018 2:45 pm